Il catalogo della mostra “Gli autoritratti degli Uffizi”
Catalogo Autoritratti Fumetti nei Musei Uffizi

Hai perso la mostra dei Fumetti nei Musei al Santuario di Ercole Vincitore di Tivoli? Male! Ma per fortuna puoi recuperare!

È uscito infatti il catalogo della mostra/donazione che arriverà presto agli Uffizi con tutti gli autoritratti dei 51 autori dei fumetti ambientati nei musei italiani. Le opere saranno allestite nelle nuove sale dedicate alla celebre collezione di autoritratti, una tra le più ricche al mondo.

Sul catalogo si possono ammirare le opere che gli artisti hanno donato, dopo essere state esposte in anteprima al Lucca Comics & Games 2021, con una mostra curata da Mattia Morandi e Chiara Palmieri e dedicata alla memoria di Tuono Pettinato.

Il catalogo raccoglie i cinquantadue autoritratti di alcuni tra i più brillanti fumettisti italiani, accompagnati da pensieri e commenti delle fumettiste e dei fumettisti stessi. Dalla ‘A’ di ALTAN alla ‘Z’ di ZUZU, il catalogo rappresenta un vero e proprio atlante del fumetto italiano contemporaneo.

In attesa dell’apertura della mostra/donazione agli Uffizi, il catalogo si configura quindi come un’anticipazione di ciò che verrà: l’ingresso in un museo classico di una collezione che rappresenta appieno il mondo della nona arte italiana. Alle 52 opere si aggiungerà ogni anno l’autoritratto del vincitore del Premio Gran Maestro del Fumetto, l’“Oscar alla Carriera” conferito da una giuria che assegnerà il prestigioso riconoscimento a un’autrice o a un autore diversi. L’ingresso nel museo di una nuova opera ogni anno sarà possibile in virtù di una convenzione firmata tra il Lucca Comics & Games e gli Uffizi.

È possibile sfogliare il catalogo digitale de “Gli autoritratti degli Uffizi” sul sito della casa editrice Coconino Press.

Con l’acquisto di questo volume, così come per gli albi realizzati dal Ministero della Cultura, si contribuisce alla stampa di copie della collana “Fumetti nei Musei” che vengono distribuite gratuitamente a bambini, famiglie e ragazzi che partecipano a laboratori, visite guidate e attività educative dei musei italiani.