Il Museo Métauros partecipa a MuseumWeek 2020
musei, istituzioni e appassionati di cultura di tutto il mondo si incontrano sui social
MuseumWeek dall’11 al 17 maggio

Con una formula oramai consolidata, riconoscibile e di successo torna MuseumWeek. Dall’11 al 17 maggio musei, istituzioni e appassionati di cultura di tutto il mondo si incontrano sui social e mettono in campo una mirabile attività di condivisione di fatti, esperienze, storie e contenuti. Ma il 2020 è tutta un’altra storia. L’intero pianeta è stravolto da una crisi pandemica di proporzioni immani che mette a dura prova la capacità di resistenza di tutto e di tutti.Una vera e propria sfida per il futuro della vita che Museum Week non può che accogliere adottando come tema globale dell’edizione 2020 l’hashtag #togetherness, l’unità, la solidarietà, lo stare insieme. Ogni giorno, poi, 7 temi e 7 hashtag diversi:

11 maggio: #EroiMW
12 maggio: #CulturainQuarantenaMW
13 maggio: #InsiemeMW
14 maggio: #MomentialMuseoMW
15 maggio: #AmbienteMW
16 maggio: #TecnologiaMW
17 maggio: #SogniMW

Il Museo archeologico Mètauros partecipa a questo  straordinario festival culturale internazionale.  Le proposte articolate, per i temi di quest’anno, nascono dai contenuti culturali e storici insiti nelle collezioni del Museo, ispiratrici di identità globali che assumono, in questa realtà pandemica, significati densi e suggestioni attuali.

Ecco il programma del Museo archeologico Métauros :

1MW#HEROES_Antichi eroi Anfora Calcidese/ Antichi eroi del passato visioni di presente.

Le suggestioni a partire dallo sguardo che si posa su un’anfora di produzione Calcidese (550-500 a.c.), raffigurante  Auriga su biga, un pezzo iconico,  proveniente da un corredo funerario della necropoli in uso tra VII e V secolo a.C.

2MW #CultureInQuarantineMW_ metauros challenge ricrea l’arte!/ metauros challenge ricrea l’arte!

Ancora lo sguardo sul passato che si volge all’oggi da un corredo funerario (VI-V A.C.)  un unguentario/contenitore a forma di melagrana in terracotta. Nella mitologia classica è collegato soprattutto a figure di divinità femminili (Kore-Persefone, Hera, Afrodite…) che simboleggiano la fecondità e la vita.

 

3MW#TOGETHER_Museo e Comunità/ Il nostro omaggio alla collettività e agli sforzi congiunti

Frame di eventi culturali realizzati nella sede di  Métauros grazie ad azioni di collaborazione culturale.

4MW#MOMENTS_Museo e Fruizione/ La cultura è la miglior medicina per l’anima

I piccoli fruitori del Museo, scatti dalle visite guidate con le scuole del territorio.

5MW#CLIMATE_Cultura e Sostenibiità/ cultura storia sostenibilità

Olla, brocche, lucerna con volatile, aghi di collana e ami in bronzo impiegati per la pesca provenienti da un corredo funerario del II-III d.C. I Romani sono stati tra i primi a promulgare leggi sulla pesca che era libera solo sul territorio dello Stato. Ad oggi il cambiamento climatico ha prodotto pesanti conseguenze anche sulla pesca causando gravi danni agli ecositemi.

6MW#TECNOLOGY_Museo e Connecting people/ racconto museale e visioni digitali

Catture dalla pagina social del Museo di Métauros Eventi virtuali e connessioni con i pubblici della rete.

7MW#DREAMS_Metauros Cultura e Speranza/ i progetti più belli iniziano con i sogni!

Estratto dal fumetto Métauros di Federico Manzone. (Fumetti nei Musei MIBACT). Il viaggio inizia tra le sale del Museo di Gioia Tauro: … Ermes e Pan vanno in giro per le sale, frugano ovunque… raccontano di avere una missione precisa. Devono ritrovare il famoso vaso di Pandora e recuperare qualcosa di molto importante…..Speranza !